Oggi si discute molto di sostenibilità e tutela dell’ambiente, ma cosa si intende con questi concetti? Come possiamo fare per raggiungere uno stile di vita più sostenibile? In questo articolo scopriamo di più sul significato della sostenibilità ambientale, sul perché è importante e soprattutto vedremo alcuni consigli da attuare per contribuire a questi obiettivi nella nostra vita quotidiana. 

Sostenibilità: perché’?

Sono anni ormai che si parla di sostenibilità, sviluppo sostenibile, tutela dell’ambiente. Cosa ci ha portati a riflettere su queste tematiche? Ecco alcuni punti importanti per rispondere a questa domanda:

  • Il riscaldamento globale 

È stato ormai ampiamente dimostrato che le cause del riscaldamento globale sono da ricondurre al rilascio di grandi quantità di CO2 causato dal genere umano. C’è anche una componente connessa al ciclo naturale della Terra, ma in buona parte è causato dall’umanità.

  • L’uso delle risorse non rinnovabili 

Le risorse non rinnovabili hanno causato e causano inquinamento e un aumento della CO2. Inoltre, per definizione, non saranno più disponibili un giorno: termineranno. Queste risorse non solo inquinano l’ambiente, ma un giorno non esisteranno più. 

  • L’industrializzazione e lo sviluppo delle grandi città 

L’urbanizzazione ha ridotto drasticamente la biodiversità che è fondamentale per mantenere gli ecosistemi in cui viviamo forti e in salute. Tutti i viventi di un ecosistema sono connessi e legati dalle proprie necessità, ma quando delle specie spariscono il danno colpisce tutti. Nuovamente la responsabilità di questo impoverimento è degli esseri umani. 

Per tutte queste ragioni e altre ancora il tema della sostenibilità ambientale è entrato nelle nostre case e nelle agende politiche nazionali e internazionali. Vediamo più nel dettaglio cosa si intende con questo concetto. 

Qual è il significato della sostenibilità ambientale? 

L’idea di sostenibilità ambientale è connessa a quella di tutela dell’ambiente, ma di recente è profondamente mutata. In particolare, se inizialmente in concetto si incentrava soprattutto sull’ecologia ora ha un significato più ampio che include anche le dimensioni economiche e sociali. 

Una volta l'ecologia era vista come una disciplina a sé stante, ma oggi coinvolge anche aspetti economici e non solo sociali.

La sostenibilità punta a guardare più in là del proprio orto, e a promuovere azioni che lascino in eredità, alle generazioni di domani, un mondo migliore

Il futuro parte da quel che facciamo oggi, non solo con l'impegno delle industrie e istituzioni, ma anche di ognuno di noi.

Questo si chiama "modello di sviluppo sostenibile". Non solo perché è attuabile, ma perché è un ideale sostenuto da tutti.

Agenda 2030 e i 17 obiettivi sullo sviluppo sostenibile

Come sta reagendo l’umanità alle problematiche ambientali? È nel 1992 che vengono definite le prime politiche eco-sostenibili dall’Onu che stilò l’Agenda 2021, mentre nel 2015 il piano si amplia con l’Agenda 2030 che comprende 17 obiettivi di sviluppo sostenibile e 169 target. I vertici mondiali hanno riconosciuto il legame tra il benessere umano, della natura e la necessità di affrontare problematiche comuni per preservarli. L’Agenda 2030 nel complesso affronta temi come la lotta alle disuguaglianze, alla povertà e la promozione di nuovi modelli di consumo e produzione. A livello ambientale gli obiettivi sono: 

  • lotta al cambiamento climatico;
  • un uso sostenibile della terra e delle foreste per contrastare la perdita della biodiversità e la desertificazione;
  • tutela di mari, oceani e delle risorse marine. 

COSA FARE OGNI GIORNO PER ESSERE SOSTENIBILI

Oltre ai grandi obiettivi nazionali e internazionali ci sono molte cose che possiamo fare nel quotidiano per contribuire alla conservazione dell’ecosistema. Avere uno stile di vita sostenibile è un obiettivo che possiamo porci con entusiasmo. Cosa fare per essere sostenibili? Ecco alcuni esempi!

  • Riduciamo il consumo della plastica

Cerchiamo di non usare piatti, bicchieri, bottiglie usa e getta; sfruttiamo le borracce quando usciamo; compriamo saponi o detersivi ricaricabili per lavare i panni o le stoviglie; evitiamo di comprare l’acqua in bottiglia ma riempiamo le bottiglie con acqua del rubinetto. 

  • Riduciamo la dispersione di energia 

Cerchiamo di tenere le luci spente sfruttando la luce solare, tenendo le finestre aperte e le vetrate pulite; utilizziamo lampadine a basso consumo; spegniamo le apparecchiature elettroniche quando non le usiamo; stacchiamo le spine degli elettrodomestici.

  • Usiamo prodotti sostenibili per la casa 

Oggi la disponibilità di prodotti più sostenibili è sempre maggiore.
Noi proviamo a fare la nostra parte con i Kit per la pulizia che sono pensati per essere ricaricati con capsule prive di plastica e che prevedono l’utilizzo di  panni e spugne biodegradabili. Anche le confezioni sono pensate per avere un basso impatto ambientale, tutte in carta riciclata certificate FSC. Scopri il mondo R5 Living nella sua interezza. 


Questi sono solo alcuni dei consigli attuabili per raggiungere uno stile di vita sostenibile. Ogni giorno possiamo fare un passo in più per l’umanità e per l’ambiente. Sfidiamo le abitudini e la routine per fare del bene a noi, alle generazioni future e all’ecosistema.